Home Approfondimenti Parola d ordine, accoglienza

Parola d ordine, accoglienza

Mantova è una provincia con potenzialità turistiche, classificazione che riguarda le aree con almeno 400mila presenze l’anno (nel 2008 sono state 450mila), ma punta a diventare provincia a vocazione turistica (oltre il milione di presenze). La strada da percorrere è lunga. Si punta molto sul protocollo d’intesa ‘Mantova, un territorio che accoglie’, cui partecipano la Provincia, i Comuni di Mantova, Sabbioneta, S. Benedetto e Castiglione, la Camera di commercio, l’Uncom e la Confesercenti. Quasi tutti questi attori sono stati protagonisti ieri mattina al MaMu dell’XI seminario provinciale del turismo, intitolato Il turismo che vorrei. L’assessore provinciale Roberto Pedrazzoli ha indirizzato i lavori evidenziando l’importanza delle sinergie tra enti ed operatori per rendere il territorio sempre più accogliente e ricordando che si sta investendo molto sulla formazione.

La necessità di tutelare l’integrità del territorio, elemento di attrazione fondamentale, è stata al centro del saluto del presidente della Provincia Maurizio Fontanili, che si è nuovamente scagliato contro il progetto di Motor City a sud di Verona, confermando la volontà di condurre una dura battaglia contro il mega insediamento e attaccando la scarsa sensibilità ambientale di membri della precedente giunta comunale, «coinvolti nella Città dei Motori e fautori anche del turbogas Enipower».

Dell’attuale giunta cittadina, l’assessore con delega al turismo è Rino Rosano. Da lui è arrivata la segnalazione dei corsi per formare steward e hostess in grado di fornire informazioni ai turisti, ma anche ai mantovani, e della Mantova-Verona card, che consentirà di accedere a vari sconti e che viene regalata ai passeggeri che sbarcano al Catullo. In sintonia con la necessità di valorizzare accoglienza e territorio anche gli altri interventi, dal segretario camerale Enrico Marocchi, al direttore di Confindustria Bergamo, Guido Venturini. Gianni Petterlini, direttore del Servizio Turismo della Provincia, ha poi presentato il questionario Il Turismo che vorrei, una cartolina che sarà disponibile negli sportelli turistici Iat, nei bar e on line, con domande elaborate da Nomisma per chiedere ai mantovani di definire il loro concetto di accoglienza e capire l’importanza che viene assegnata al turismo e ai relativi servizi come risorsa economica.

 

Seleziona un paese

Curtatone

Partner

aikal

Mantova Bed and Breakfast - B&B - B & B - Affitta Camere: la migliore ospitalità in famiglia a Mantova e provincia - info@mantovabedandbreakfast.it - Mantova Link

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

Questo sito utilizza i cookies. Utilizzando il nostro sito web il visitatore dichiara di accettare e acconsentire utilizzo dei cookies in conformità con i termini di uso espressi in questa pagina.

Dichiaro di accettare utilizzo dei cookies per questo sito.